Home News Consiglio 2013/2017 Elezioni per il rinnovo del Nuovo Consiglio dell’Ordine quadriennio 2013/2017: LUOGO – DATE – ORARI – MODALITA’ DI VOTO
Consiglio 2013/2017

Elezioni per il rinnovo del Nuovo Consiglio dell’Ordine quadriennio 2013/2017: LUOGO – DATE – ORARI – MODALITA’ DI VOTO

13 novembre 2013

E’ necessario procedere alle elezioni per il rinnovo degli organi dell’Ordine professionale secondo quanto previsto dal DPR 8 luglio 2005 n. 169: “Regolamento per il riordino del sistema elettorale e della composizione degli organi di Ordini Professionali”:

  • La data di scadenza del Consiglio è quella del 22 dicembre 2013;
     
  • Alla data di indizione delle elezioni, 29 ottobre 2013, risultano iscritti all’albo n. 2.583 professionisti, di cui n. 2.529  sono iscritti alla Sezione A e n. 54 sono  iscritti alla Sezione B;
     
  • Pertanto, in base all’art. 2 del DPR n. 169/2005, il numero dei Consiglieri da eleggere è pari a 15, di cui n. 14 iscritti alla Sezione A
                                                                         e n. 1 iscritto alla Sezione B.

 

Sede dei seggi

Seggio Centrale Monza – Sede OAMB (V. Zucchi 25)
Seggio n° 1 Seregno – Istituto d'Istruzione Superiore "Martino Bassi" (Via Briantina, 68 - Seregno)
Seggio n° 2 Vimercate – Palazzo Trotti, Sala Luna (P.zza Unità d’Italia 1)

I seggi rimarranno aperti nei seguenti giorni feriali secondo il seguente calendario:
 

1) Prima votazione

- il 1° giorno sabato 16 novembre dalle ore 9.00 alle ore 17.00;
- il 2° giorno lunedì 18 novembre dalle ore 12.00 alle ore 20.00;
Quorum = un terzo degli aventi diritto al voto alla data del 29 ottobre 2013 (n° 861 iscritti)
 

2) Seconda votazione

- il 1° giorno martedì 19 novembre dalle ore 16.00 alle ore 20.00;
- il 2° giorno mercoledì 20 novembre dalle ore  9.00  alle ore 13.00;
- il 3° giorno giovedì 21 novembre dalle ore 16.00 alle ore 20.00;
- il 4° giorno venerdì 22 novembre dalle ore 16.00 alle ore 20.00;
Quorum = un quinto degli aventi diritto al voto alla data del 29 ottobre 2013 (n° 517 iscritti)

Poiché non è consentito sommare i voti tra successive votazioni, in mancanza del raggiungimento del quorum nella prima votazione si dovrà tornare a votare nella seconda e in mancanza del raggiungimento del quorum nella seconda si dovrà tornare a votare nella terza ed ultima convocazione per la validità della quale non è richiesto alcun quorum.
 

3) Terza votazione

- il 1° giorno sabato 23 novembre dalle ore   9.00 alle ore 13.00;
- il 2° giorno lunedì 25 novembre dalle ore 16.00 alle ore 20.00;
- il 3° giorno martedì 26 novembre dalle ore 16.00 alle ore 20.00;
- il 4° giorno mercoledì 27 novembre dalle ore 16.00 alle ore 20.00;
- il 5° giorno giovedì 28 novembre dalle ore 16.00 alle ore 20.00;
Quorum = qualsiasi sia il numero dei votanti.


Ogni elettore, per ogni turno di votazione, ha diritto al voto una sola volta presso uno dei tre seggi a scelta.

  • L’elettore viene ammesso a votare previo accertamento della sua identità personale, mediante l’esibizione di carta d'identità o passaporto in corso di validità; 
     
  • L’elettore ritira la scheda elettorale, che prevede un numero di righe pari a quello dei Consiglieri da eleggere;
     
  • L’elettore vota in segreto, scrivendo sulle righe della scheda il nome ed il cognome del candidato o dei candidati per i quali intende votare tra coloro che si sono candidati.
     


La scheda dovrà essere consegnata ai componenti del seggio i quali provvederanno a riporla nell’urna.
 

VALIDITA’ SCHEDA
  • Il Regolamento non sanziona con l’invalidità della scheda se la medesima, compilata dall’elettore, contiene un numero di nominativi maggiore di quello dei Consiglieri da eleggere, (ovvero se superiori a n. 14 per gli appartenenti alla Sezione A e n. 1 per gli appartenenti alla Sezione B) in questo caso verranno presi in considerazione solo i nominativi che rientrano nel numero dei posti disponibili (vedi art. 2, comma 3, e art. 3, comma 11);
     
  • Il Regolamento non sanziona con l’invalidità della scheda l’indicazione di iscritti non candidati, ovviamente i voti dati ai non candidati sono verranno considerati nulli nel caso in cui si siano candidati un numero di iscritti superiore ai Consiglieri da eleggere;
     
  • Il Regolamento non sanziona con l’invalidità della scheda l’indicazione di un solo candidato pertanto la scheda è valida anche con un numero minore di nominativi;
     
  • Il Regolamento dispone che ogni elettore, a qualunque sezione dell’Albo appartenga, può esprimere il proprio voto per eleggere sia i candidati della sezione A sia quelli della sezione B.
     


Qualora la scheda elettorale non rientri nelle specifiche di cui sopra, la medesima è da ritenersi nulla.

L'elenco dei candidati è disponibile al seguente link