Consiglio di Disciplina

Nomina Tribunale
Nominato con Provvedimento del Presidente del Tribunale Civile e Penale di Monza, dott.ssa Anna Maria Di Oreste, prot.  n. 774 del 12/05/2014, il Consiglio di Disciplina, composto da 15 componenti, che resterà in carica il medesimo periodo del nuovo Consiglio dell’Ordine. 
 
Premesso che:
l'art. 8 D.P.R. 7 agosto 2012 n. 137/2012 prevede che presso i Consigli degli Ordini territoriali siano istituiti i Consigli di Disciplina territoriali con compiti di istruzione e decisione delle questioni disciplinari riguardanti gli iscritti all'Albo;
 
ai sensi del comma 3 del citato art. 8 i membri dei Consigli di Disciplina sono nominati dal Presidente del Tribunale nel cui circondario ha sede il Consiglio dell'Ordine territoriale;
 
 
vista la nota trasmessa dall'Ordine degli Architetti, Pianificatori e Conservatori della Provincia di Monza e della Brianza nella quale vengono indicati n. 30 nominativi tra cui scegliere i componenti effettivi e i componenti supplenti de il Consiglio di Disciplina, preso atto dell'elenco dei candidati - e dei relativi curricula - trasmessi dal citato Consiglio, in numero pari al doppio del numero dei Consiglieri richiesti, il Tribunale Civile e Penale di Monza ha designato: 
 
i seguenti componenti effettivi:
 
Arch. Andrea  Barbato 
Arch. Marco Boga 
Arch. Rossana Bravo 
Arch. Paola Destefani 
Arch. Marco Destro 
Arch. Stefano Fumagalli 
Arch. Laura Galletti 
Arch. Michela Locati 
Arch. Filippo Mascheroni 
Arch. Ester Pais 
Arch. Nadia Pirola 
Arch. Giorgio Ponti 
Arch. Gianluca Sala 
Arch. Floriano Zilio 
Arch. Veronica Zulian 
 
Iscritti alla sezione A dell’Albo
 
 
ed i seguenti componenti supplenti:
 
Arch. Fabio Busnelli 
Arch. Samantha Lucini 
Arch. Maurizio Monti 
Arch. Giuseppe Sangalli 
Arch. Alessandra Urio 
 
Iscritti alla sezione A dell’Albo
 
All'interno del Consiglio di Disciplina saranno costituiti 5 collegi composti da 3 Consiglieri, presieduti dal componente con maggiore anzianità di iscrizione all'Albo.
 
La carica di Consigliere dell’Ordine è incompatibile con la carica di Consigliere del corrispondente Consiglio di Disciplina.
 
I procedimenti disciplinari si svolgeranno secondo la normativa vigente (R.D. 2537/25 art. 44 e ss).
 
In occasione della prima riunione del Consiglio avvenuta in data 11 giugno u.s. sono state confermate le indicazioni e nominati:
arch. GIORGIO PONTI, Presidente
arch. MARCO DESTRO, Segretario